Germania è offline per un malware diffuso nei sistemi

germania

Non è il primo caso del genere a cui si assiste, questa volta nel mirino è la Germania. Scopriamo insieme cos’è successo.

Il fenomeno hacker si sta diffondendo e soprattutto negli ultimi tempi si sente parlare spesso di attacchi informatici, come quello alla USNavy, mirati ad estrapolare informazioni o a causare un disservizio, proprio come è avvenuto questa volta.

Germania offline: hacked.

L’avviso arriva direttamente dall’Ufficio Federale per la Sicurezza Informatica (Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik o BSI): la botnet Mirai ha preso di mira quasi un milione di router.

Questa sarebbe la causa dell’ internet-down che negli ultimi giorni ha colpito quasi tutto il territorio Tedesco.

I dispositivi dell’operatore Deutsche Telekom (DT) sarebbero stati presi di mira dalla botnet, una rete malware che attacca i dispositivi connessi (router, stampanti, cam di sorveglianza…), per diffondere attacchi DDoS verso i siti più popolari. Il problema sarebbe da ricercare nel firmware integrato dal produttore dei router a marchio DT, la taiwanese Arcadyan Technology.

Provvedimenti in tal senso sono già stati presi con un aggiornamento, ma il problema resta visto che l’attacco sarebbe arrivato non solo internamente, ma anche da altre nazioni dove questo tipo di router è diffuso (Irlanda, Regno Unito, Brasile).

MASC

Condivisioni